Cosmetici fai da te

DESIGN
BLOG
Vai ai contenuti

Cosmetici fai da te

Rituale Naturale
Pubblicato da Cosmo in Cosmetici · 26 Luglio 2021
Tags: CosmesifaidateCosmeticiDIY
Sono anni che amo fare da me i cosmetici.

Nel 2007, la mia amica francese mi fece provare alcuni cosmetici fatti da lei e ne rimasi meravigliata! Per me fu stupefacente e mi fece conoscere il sito di Aroma Zone!

Sul loro sito ho studiato leggendo tutti i dossier dedicati. Non paga ho deciso di cercare corsi di cosmetologia a pagamento e non, come quello di Camelis, Lezioni Online, Erba Sacra, Cosmetolando e Beauty Bag, con l’intervento di Barbara Righini di Saicosatispalmi, Gian Luca Mortara della Antos Cosmesi, Alessandra Miraglia di Eco Cosmesi Creativa, e i due mitici Lucia e Luigi de La Saponaria.

Volendo capirne di più sui fitoestratti mi sono iscritta a corsi di fitoterapia, fitocosmesi, aromaterapia, ayurveda, alimentazione ayurvedica ed erboristeria.

In tutto questo ho associato la lettura di libri e seguito i migliori tutorial che secondo me insegnavano cose giuste senza fesserie come i così detti “cosmetici svuota frigo”. Per carità de gustibus… ma a me piacciono le cose funzionali e fatte con criterio, quindi non vedrete mai uno scrub con i fondi di caffè. Ognuno è libero di spalmarsi le muffe che vuole!

In seguito, come tutti sono approdata sul forum di Lola (tanto ci siete passati, lo so) e la visuale si è ampliata. Ora il forum è solo per gli iscritti, ma anni fa era libero e si imparava molto dalle esperienze altrui.

Una cosa mi ha spinta maggiormente verso l’autoproduzione cosmetica: è stata la necessità!

Avendo problemi di ipertiroidismo, non posso assolutamente usare tinte tradizionali, derivati marini (dove le alghe la fanno da padrone in molti settori cosmetici dai peptidi ai fanghi!), derivati di lumache varie, kigelia, coenzima Q10, soia e i suoi derivati (vedasi fosfatidilcolina e lecitine varie!), luppolo, salvia, fieno greco, insomma tutto ciò che ha alti contenuti di iodio o è estrogenante, lo devo evitare come la peste!

Inoltre sono allergica a molti conservanti, tra cui il famoso cosgard, l'ethylhexylglycerin, potassio sorbato e sodio benzoato! L'alcol cetilico mi fa reazione, così come il miristrato di isopropile! Quindi ho dovuto per forza di cose imparare a fare i cosmetici in casa!

I post alle ricette saranno tutti denominati DIY, ovvero Do It Yourself, “fai da te” in poche parole. Ovviamente saranno ricette per il mio tipo di pelle, unghie e capelli, che descriverò di volta in volta.

Se la ricetta non è mia, o è ispirata a una ricetta già esistente, ci sarà il link di riferimento nelle fonti, se non direttamente nel corpo del post.

Se riprodurrete le ricette qui riportate come detto nel post di benvenuto, sarà a vostro rischio e pericolo.

Se non sapete le basi, lasciate perdere. Se siete agli inizi lasciate perdere.

Studiate, imparate, provate e riprovate e poi forse, dico forse, potrete riprodurre le ricette degli altri, con i dovuti crediti, soprattutto se la ricetta che ho postato ha un suo link di riferimento.



La Mia Libreria:

Fonti di questo articolo:


Powered by ONE.COM

Creato da Cosmo con WebSiteX5evo
Torna ai contenuti